Un grande e bel ricordo.

Nessuna descrizione della foto disponibile.L'immagine può contenere: ciboRL'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta e spazio al chiuso

Riporto il commento che feci all’epoca della realizzazione di questa scultura in lamina d’argento.

Ma oggi nel riproporre queste opere, mi preme Sottolineare il ricordo indimenticabile del compianto e la perdita di un artista grande M° orafo Iuri Marrocu, mio caro nipote, che che forni il suo generoso e magistrale sopporto di stimolo, guidandomi con precisione e competenza in tutti i lavori da me realizzati e senza il quale non avrei avuto l’onore e la gioia di crearli. il Trofeo “lottatori d’argento” . Quest’opera fa parte di una serie di sculture, che ho realizzato e devoluto a importanti manifestazioni sportive e culturali svolte in varie località della Sardegna. Ne fanno parte: il trofeo “Su fassoni de prata”; Trofeo Cattedrale di Santa Giusta; Omaggio a “trofeo Guido Sieni – (Lottatori di Judo su cratere da cui sgorga roccia lavica di basalto e ossidiana) “; Targhe, medaglie e coccarde, spille sempre in bassorilievo d’argento.

Lascia un commento