Bellissima serata con Antonio Manis nello spazio culturale di Oristano Ceramic Center!

L'immagine può contenere: 1 persona, spazio al chiusoL'immagine può contenere: una o più persone e persone in piediL'immagine può contenere: 3 persone, persone seduteL'immagine può contenere: 5 persone, tra cui Elisabetta Frau, persone che sorridono, persone sedute e spazio al chiusoL'immagine può contenere: 1 persona, persona sedutaL'immagine può contenere: una o più persone e spazio al chiusoL'immagine può contenere: 5 persone, persone sedute, persone in piedi e spazio al chiusoL'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridonoL'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridonoL'immagine può contenere: una o più persone e spazio al chiusoL'immagine può contenere: una o più persone e spazio al chiusoL'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridono, occhialiAbbiamo voluto che fosse il maestro Manis, veterano e insegnante di quasi tutti i ceramisti oristanesi, a inaugurare gli incontri che ogni sabato si terranno nello spazio culturale del nostro centro. Antonio Manis, che oggi ha 88 anni, è la memoria storica della città dei figoli: ha ricordato le botteghe degli Anni ‘40 , la fabbrica di Alquati negli anni ‘50, la Scuola di avviamento ceramico e la nascita dell’Istituto d’arte di Oristano.

Ringraziamo Antonello Carboni per l’assistenza audio – video e per aver documentato la testimonianza del Maestro Manis

E GRAZIE A TUTTI PER LE FOTO!!!!!

Ricordiamo che Lo spazio culturale del centro è aperto alle proposte di tutti i soci della PrimaEffe.

Lascia un commento